Seleziona una pagina

In cosmologia, ipotetico stadio finale dell’evoluzione del modello di Universo chiuso, nel quale si prevede che l’Universo, una volta giunto al termine dell’espansione, darà inizio a una successiva fase di contrazione (collasso gravitazionale) che porterà a uno stato di altissima densità materiale. In sostanza il processo opposto alla teoria del big bang. A volte è però citato, in economia, con il significato di crisi profonda.

« Torna all'indice del glossario