Recovery Fund (o PNRR)

Attuazione del PNRR

Attuazione del PNRR. In questo articolo seguiremo le diverse fasi attraverso le quali prenderà vita il Piano nazionale ripresa e resilienza che il governo Draghi ha proposto alla Commissione della UE. Gli aggiornamenti verranno apportati avvalendosi dei...

Next Generation negli altri paesi della Unione

ext Generation negli altri paesi della Unione. È ormai vicinissimo alla conclusione l’annoso processo di ratifica nazionale del provvedimento che permetterà alla Commissione europea di raccogliere denaro sui mercati per finanziare il nuovo Fondo...

La risposta della Unione Europea alla pandemia

La risposta della Unione Europea alla pandemia; Next Generation EU e altro. La pandemia da Covid-19, oltre ai lutti e alle sofferenze di chi ne è stato direttamente colpito, ha prodotto conseguenze negative di grande portata nel tessuto economico e produttivo di tutti...

PNRR le sei Missioni

Missioni e componenti del Piano   Le Linee guida elaborate dalla Commissione Europea per l’elaborazione dei PNRR identificano le Componenti come gli ambiti in cui aggregare progetti di investimento e riforma dei Piani stessi. Ciascuna componente riflette riforme e...

Piano nazionale ripresa e resilienza di Draghi

Il Piano nazionale ripresa e resilienza di Draghi vale 222,1 miliardi di euro. Ecco cosa prevede il Recovery italiano e il testo licenziato da Palazzo Chigi. In questo articolo Civitas analizza, per i propri lettori, le caratteristi più salienti del piano predisposto...

Recovery Fund aggiornamenti dalla stampa on-line

aggiornatoapr 2021 Recovery Fund aggiornamenti dalla stampa on-line a cura della redazione di Civitas Il tema del Recovery Fund (o Next Generation UE) è tutt'altro che risolto; dopo i primi giustificati  entusiasmi, le acque si sono intorpidite e sulla scena si sono...

Opinioni a confronto sul Recovery Fund

l'articolo fa il punto su le diverse opinioni a confronto sul Recovery Fund (vedi aggiornamenti) si è conclusa la trattativa Si è appena conclusa positivamente la lunga e combattuta trattativa che si è tenuta al Consiglio Europeo sul tema dei fondi da destinare ai...

I paesi del Nord Europa diffidano di noi

I paesi del Nord Europa diffidano di noi, ma sono fondate le loro ragioni? no degli ostacoli principali che il Recovery Fund sta incontrando lungo la sua strada è costituito dalla contrarietà, manifestata in particolare dai paesi del Nord Europa...

Quadro istituzionale

Procura Europea

Procura Europea. Nell'aprile 2017 sedici Stati membri hanno convenuto di cooperare in modo più stretto per combattere più efficacemente le frodi e di istituire una Procura europea (EPPO) avvalendosi della procedura di "cooperazione rafforzata"....

Unione Sanitaria Europea

Il Covid-19 cresce e si diffonde in Italia, in Europa e nel resto del mondo. In Italia si arroventa il dibattito tra Governo e Regioni per capire chi deve prendere decisioni difficili quali il colore (sanitario) delle diverse Regioni, gli interventi di lockdown locale...

i processi decisionali nella Unione Europea

i processi decisionali nella Unione Europea e i Trattati Gli atti normativi comunitari sono adottati secondo procedure diverse, che si applicano di volta in volta a seconda della materia, sulla base delle relative disposizioni dei Trattati (c.d. “basi giuridiche” -...

un Parlamento e due sedi perché?

Nel 1992 i governi nazionali dell'UE hanno deciso all'unanimità di stabilire nel trattato sull'UE le sedi ufficiali delle istituzioni europee. Tale decisione ha comportato importanti conseguenze per l'organizzazione dei lavori del Parlamento: la sua sede ufficiale e...

la Corte dei Conti Europea

In quanto revisore esterno indipendente dell'UE, la Corte dei conti europea tutela gli interessi dei contribuenti dell'UE. Non è dotata di poteri legali, ma opera per migliorare la gestione da parte della Commissione europea del bilancio dell'UE e riferisce sullo...

Banca Centrale Europea

La Banca Centrale europea (BCE) è stata istituita nel 1998 dal Trattato sull'Unione Europea per operare nell'ambito del «Sistema europeo di banche centrali» (SEBC) di cui fanno parte le banche centrali di tutti gli Stati membri dell'Unione. In questo contesto svolge...

Agenzie della UE

Le agenzie della UE sono organi diversi dalle istituzioni europee – sono infatti entità giuridiche separate, istituite per eseguire compiti specifici in base al diritto dell'UE. Agenzie della UE: decentrate Contribuiscono all’attuazione delle...

la Commissione Europea

La Commissione europea rappresenta e tutela, in piena indipendenza, gli interessi generali dell’Unione. Viene nominata ogni cinque anni entro sei mesi dalle elezioni del Parlamento europeo ed è attualmente composta da 27 commissari sotto la direzione di un presidente...

Consiglio dell’Unione Europea

il ruolo del Consiglio dell'Unione Europea E' voce dei governi dei paesi dell’UE, adotta gli atti normativi dell’UE e ne coordina le politiche Nel Consiglio i ministri dei governi di ciascun paese dell'UE si incontrano per discutere, modificare e adottare la...

Consiglio Europeo

Il Consiglio europeo è composto dai Capi di Stato o di governo degli Stati membri, dal suo Presidente e dal Presidente della Commissione. Partecipa ai lavori anche l'Alto Rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Il Consiglio europeo...

il Parlamento Europeo

Il Parlamento europeo è l'unica istituzione dell'UE eletta direttamente dai cittadini europei e contribuisce a garantire la legittimità democratica del diritto europeo. E' composto da rappresentanti dei cittadini dell'Unione eletti a suffragio universale diretto con...

UE quadro istituzionale

UE quadro istituzionale     Organi principali Parlamento EuropeoConsiglio dell'Unione EuropeaConsiglio EuropeoCommissione EuropeaCorte di Giustizia UECorte dei Conti UEBanca Centrale Europea Altri organismi Comitato europeo delle regioniComitato europeo per la...

Vision e progetti

Ingresso di altri Stati nella Unione Europea

L'Ingresso di altri Stati nella Unione Europea. A partire dal 1951 (nascita della Comunità del Carbone e dell’Acciaio) il numero di stati membri della Unione Europea è quasi sempre cresciuto, fatte due debite eccezioni: l’uscita del Regno Unito del 2020, e, forse meno...

Lo Stato della Unione Europea 2022

Lo Stato della Unione Europea 2022. A Strasburgo, il 14 settembre 2022, di fronte al Parlamento Europeo, il presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha pronunciato il suo (terzo) discorso sullo Stato dell’Unione. Von der Leyen ha scelto di lanciare un...

Il Mulino e la Conferenza sul futuro dell’Europa

Il Mulino e la Conferenza sul futuro dell'Europa è l'articolo dove riportiamo gli esiti della video conference realizzata dall'Associazione Bolognese Il Mulino, in coda riferiamo di un'analoga iniziativa messa in campo dall'Agenzia Giornalistica Italia (AGI) Il...

UE per 100 città climaticamente neutrali

La Commissione ha annunciato oggi (28 aprile 2022) le 100 città dell'UE che parteciperanno alla Missione della UE per 100 città climaticamente neutrali e intelligenti entro il 2030, la cosiddetta Missione delle città. Le 100 città provengono da tutti i 27 Stati...

La Conferenza sul futuro dell’Europa

La Conferenza sul futuro dell'Europa offre ai cittadini europei un'occasione unica, giunta al momento opportuno, per ragionare sulle sfide e le priorità dell'Europa. Chiunque, a prescindere dalla provenienza o dall'attività svolta, potrà utilizzare questo strumento...

Lo Stato della Unione Europea 2021

Lo Stato della Unione Europea 2021. Ma che cosa è il discorso sullo stato dell'unione? Il discorso sullo stato dell'Unione (in inglese: State of the Union Address) ha origine negli USA ed è una relazione tenuta dal presidente degli Stati Uniti d'America di fronte al...

Questioni controverse

Chiaroscuri demografici del PNRR

Chiaroscuri demografici del PNRR. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è demograficamente corretto? Su due importanti aspetti il PNRR è sulla buona strada, ossia il contrasto alla bassa natalità e la mitigazione dell’invecchiamento. Su altri due, come ci...

un Parlamento e due sedi perché?

Nel 1992 i governi nazionali dell'UE hanno deciso all'unanimità di stabilire nel trattato sull'UE le sedi ufficiali delle istituzioni europee. Tale decisione ha comportato importanti conseguenze per l'organizzazione dei lavori del Parlamento: la sua sede ufficiale e...

Prima conversazione gli interessi degli italiani

Prima conversazione gli interessi degli italiani tratti da Perché l’Europa. Dialogo con un giovane lettore, di  Antonio Padoa Schioppa MARCO (M) Mi permette di proporle una serie di battute lampo che i populisti e i nazionalisti ripetono continuamente,...

Dialoghi sull’Europa

Nei Dialoghi sull’Europa, proponiamo una serie di conversazioni tra Marco, un giovane insoddisfatto dalla pessima qualità dell’informazione e del dibattito sull’Unione Europea, e Antonio Padoa-Schioppa, storico del diritto da sempre impegnato per la realizzazione di...

Opinioni a confronto sul Recovery Fund

l'articolo fa il punto su le diverse opinioni a confronto sul Recovery Fund (vedi aggiornamenti) si è conclusa la trattativa Si è appena conclusa positivamente la lunga e combattuta trattativa che si è tenuta al Consiglio Europeo sul tema dei fondi da destinare ai...

I paesi del Nord Europa diffidano di noi

I paesi del Nord Europa diffidano di noi, ma sono fondate le loro ragioni? no degli ostacoli principali che il Recovery Fund sta incontrando lungo la sua strada è costituito dalla contrarietà, manifestata in particolare dai paesi del Nord Europa...