Seleziona una pagina

Alessandro ZanAlessandro Zan (Padova, 4 ottobre 1973) è un politico e attivista LGBT italiano. Esponente della comunità LGBT, è noto soprattutto per aver promosso ed ottenuto il primo registro anagrafico italiano delle coppie di fatto, aperto anche alle coppie omosessuali, e per essere il relatore del disegno di legge contro l'omofobia, la transfobia, la misoginia e l'abilismo (*) approvato in prima lettura dalla Camera dei deputati il 4 novembre 2020. È stato assessore all'ambiente, al lavoro e alla cooperazione internazionale del Comune di Padova. Candidato alle elezioni politiche italiane del 2013, risulta eletto alla Camera dei deputati nelle liste di Sinistra Ecologia Libertà. L'anno successivo abbandona SEL e aderisce al Partito Democratico. Alle elezioni politiche italiane del 2018 viene rieletto alla Camera dei deputati nel collegio plurinominale di Padova, come capolista del Partito Democratico. (continua a leggere)
(*) l'abilismo è una forma di discriminazione, volontaria o involontaria, che la società e gli individui attuano nei confronti delle persone disabili

« Torna all'indice del glossario