Seleziona una pagina

Il Presidente del Consiglio dei Ministri dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile. Mantiene l’unità di indirizzo politico ed amministrativo, promuovendo e coordinando l’attività dei Ministri. I ministri sono responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei ministri, e individualmente degli atti dei loro dicasteri. La legge provvede all’ordinamento della Presidenza del Consiglio e determina il numero, le attribuzioni e l’organizzazione dei ministeri.


Che cosa significa? Questo articolo stabilisce le funzioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei singoli ministri. Il Presidente del Consiglio ha una funzione di direzione sull'intera attività politica. Tuttavia i ministri non sono semplici collaboratori, che possono essere “licenziati”: sono spesso politici di peso, magari appartenenti a partiti diversi da quello del Presidente. La dialettica politica può contrapporre il Presidente a qualche ministro o i ministri tra loro. (continua a leggere)

Synonyms:
art. 95 cost.
« Torna all'indice del glossario