Seleziona una pagina

Da quando abbiamo iniziato a muovere i primi passi di questa avventura, nel 2014, abbiamo cambiato tante cose. Solo una è rimasta sempre la stessa, senza mai essere messa in discussione: la nostra indipendenza. Non abbiamo nessun tipo pubblicità e mai lo avremo. Non abbiamo un editore alle spalle che ci paga gli stipendi e ci copre le spese. Non abbiamo aiuti pubblici e non abbiamo patrimoni di famiglia alle spalle che ci hanno permesso di lavorare a questo progetto. Quello che abbiamo è una comunità, che dal 2014 piano piano si allarga di giorno in giorno, fatta di lettrici e di lettori che hanno deciso che di sostenere il nostro lavoro e di farci esistere. (continua a leggere)

« Torna all'indice del glossario