Seleziona una pagina
« Back to Glossary Index

Umberto Elia Terracini (Genova, 27 luglio 1895 – Roma, 6 dicembre 1983) è stato un politico e antifascista italiano, presidente dell'Assemblea costituente e dirigente - seppur in posizione di "autonomia critica" - del Partito Comunista Italiano. Figura storica del socialismo italiano, Terracini fu uno dei protagonisti della nascita del PCI, oltreché tra i suoi maggiori esponenti, ma ciononostante furono non poche le volte in cui contestò frontalmente la linea del comitato centrale comunista. Nel 1924, infatti, fu contrario alla cosiddetta secessione dell'Aventino, ovvero la defezione da parte di tutte le forze d'opposizione anti-fascista ai lavori parlamentari a seguito dell'assassinio di Giacomo Matteotti; nel 1939 denunciò apertamente il patto di non aggressione stipulato dalla Germania nazista e dall'URSS, ... negli anni settanta fu fermamente contrario al compromesso storico tra il PCI e la Democrazia Cristiana e, successivamente, si mostrò favorevole a una politica maggiormente aperta alle posizioni di Israele.  (continua a leggere)

« Torna all'indice del glossario