Seleziona una pagina
« Back to Glossary Index

Riscaldamento globale (talvolta detto riscaldamento climatico o surriscaldamento climatico) indica in climatologia il mutamento del clima terrestre sviluppatosi a partire dalla fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo e tuttora in corso, caratterizzato in generale dall'aumento della temperatura media globale e da fenomeni atmosferici a esso associati (es. incremento di fenomeni estremi legati al ciclo dell'acqua quali alluvioni, siccità, desertificazione, scioglimento dei ghiacci, innalzamento degli oceani, e modifiche ai pattern di circolazione atmosferici con ondate di caldo, ondate di freddo, ecc.). Le cause predominanti sono da ricercare, secondo l'IPCC, nell'attività umana, in ragione delle emissioni nell'atmosfera terrestre di crescenti quantità di gas serra (con conseguente incremento dell'effetto serra) e ad altri fattori imputabili sempre alle attività umane; il protocollo di Kyoto, sottoscritto al novembre 2009 da 187 Stati, vuole mirare alla riduzione di tali gas serra prodotti dall'uomo. L'Accordo di Parigi, sottoscritto a novembre 2015, impegna gli Stati parte a mantenere l'aumento della temperatura globale "ben al di sotto di 2 °C" rispetto ai livelli pre-industriali.

Synonyms:
riscaldamento climatico, surriscaldamento climatico, global warming
« Torna all'indice del glossario